martedì 19 maggio 2009

E vai .... altri 50 milioni di euro.

Discutevo, solo pochi giorni fa, con un amico del disgustoso caso del portale italiano ITALIA.IT, di quanto sia stato stupido, vuoto, inutile, volgare, esteticamente pessimo (come il suo logo mostruoso e carissimo) ed estremamente costosto.
Le cifre non sono mai state ben chiare.
Si parla di ben oltre 45 milioni di euro (Soldi pubblici. I nostri, per intenderci). Il sito web più caro dell'universo. Cose che .... solo in Italia possono essere concepite, grazie a politici di pessima qualità.
Come se non fossero sufficienti ... si vocifera di altri 50 milioni, per un sito, un sito che non esiste.
Il mio interlocutore purtroppo non sapeva quasi nulla dell'argomento di cui discutevamo. Un fatto così schifoso deve essere conosciuto. E' il motivo che mi ha spinto a scrivere questo post, segnalando alcuni link importanti per comprenderne e ripercorrere le vicende passate e - TEMO - future.

scandaloitaliano.wordpress.com (principale sito sull'argomento)
sconfini.eu (altri 50 milioni di euro per il 2012)
italianbranding.wordpress.com (sulla chiusura definitiva [?] del portale)


4 commenti:

  1. Era una T??? avevo già visto questo orrendo logo, all'inizio credevo fosse la puglia :) poi ho capito... purtroppo

    RispondiElimina
  2. ... e si ... è una "T"

    Se sapessi quanto è costato quel logo. Non è costato 30,00 euro, nemmeno 50,00, nemmeno 100,00, nemmeno 500,00, nemmeno 1000,00, nemmeno 2500,00 ... potrei continuare ancora molto. Cercando su internet si trova anche questa infromazione. Resterai "SORPRESO".
    Che vergogna !!!

    RispondiElimina
  3. Chi ha concepito il logo (concepito... riadattato all'occorrenza)?
    E' stato vinto un concorso?
    Ma il portale qual è? italia.it non funziona.

    Vorrei vedere l'effetto finale nel suo contesto.

    RispondiElimina
  4. Intanto ti do degli indizi ...
    Il logo non è costato nemmeno 40.000,00, nemmeno 49.999,00 e - sorpresa - nemmeno 50.111,50. Non ci siamo ancora vicini.
    Azzardiamo 70.134,00 ?
    Nemmeno !!!

    E' STATO FATTO UN CONCORSO ... una cosa che lascia senza parole, la qualità delle scelte è evidente, così come mi sembra le motivazioni che le hanno determinate.
    Una sorta di sberleffo. "Italiani ... vi rubo i soldi e vi spernacchio"

    Il portale italia.it è stato fortemente voluto da Rutelli, anche se ideato da Stanca del governo precedente (Berlusconi). E' stato attivo per poco tempo, ma i costi li ha avuti tutti! Oltre il danno economico (ENORME) pure la beffa (NEMMENO ESISTE).
    Era inguardabile, i contenuti minimi e spesso ampiamente errati, se non offensivi.
    Tralasciamo le questioni tecniche orripilanti e la grafica ... tralasciamo.

    Ora tocca nuovamente a Berlusconi, Brunetta e Brambilla puntare altri 50 MILIONI su questo "capolavoro". Non ci sono parole, solo stizza.

    Se hai voglia di farti del male ti segnalo questi video sull'argomento:

    - (GRILLO - le cifre di cui parla sono probabilmente sbagliate per difetto) http://www.youtube.com/watch?v=sEM3EkkHnrg&feature=related
    - (RUTELLI - è proprio lui) http://www.youtube.com/watch?v=shGxH0pN0CM
    - (PAVONE e MONTEMAGNO, SKY.TG) http://www.youtube.com/watch?v=nY1OLGf1kW0
    - (PALMIERI e CAMPA interrogazione parlamentare, va visto tutto) http://www.youtube.com/watch?v=y5OMlLslbac
    - (VASIRANI) http://www.youtube.com/watch?v=Xg3V65KxeUE&NR=1
    - (PAUSINI Laura - se ne sentiva la necessità) http://www.youtube.com/watch?v=Hrg9lZStnzI (le spese pubblicitarie non credo rientrino nei 45 milioni)
    - (BELLUCCI Monica - se ne sentiva la necessità) http://www.youtube.com/watch?v=8_CJKvjLWw4 (le spese pubblicitarie non credo rientrino nei 45 milioni)
    - (Appello interessante) http://www.youtube.com/watch?v=FgukdMuphMY

    Ricordo che su youtube.com era presente il video della presentazione ufficiale del logo e le relative motivazioni. Non sono riuscito più a trovarlo in rete.

    RispondiElimina

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails