venerdì 26 marzo 2010

@

Il simbolo è un elemento fondamantale della comunicazione, esprimente contenuti di significato ideale dei quali esso diventa il significante. Il simbolo @ (noto anche come a commerciale, come chiocciola o chiocciolina, conosciuta con il termine inglese at) è un carattere tipografico adoperato in vari ambiti ma soprattutto per la posta elettronica.


Già nel VII secolo d.C., presso i mercanti veneziani la @ era un segno grafico che rappresentava l'anfora (allora unità di peso e capacità). La si ritrova in un documento commerciale del 1536. Furono i popoli anglofoni a modificare poi il suo significato da ad a at, e quindi da ‘verso’ a ‘presso’ con un cambio d'uso determinante per la successiva appilicazione pratica del simbolo in questione.
La @ era presente nella macchina per scrivere Lambert del 1902 prodotta dalla Lambert Typewriter Company di New York e nella IBM Selectric del 1961 e serviva ad abbreviare la frase commerciale "at a price of = al prezzo di".
Nel 1963 venne inclusa nel set originale dei caratteri ASCII.
L'ingegnere informatico americano Ray Tomlinson nel 1971 elaborò un programma che permetteva a tutti coloro che frequentavano le università americane collegate tra loro tramite la rete ARPANET di potersi scambiare messaggi scritti.
Lo stesso Tomlison nel 1972 usò il simbolo @ come separazione tra il nome del destinatario e l'ISP che svolge le funzioni di cassella postale. La @ dimostra come arte, architettura, tecnologia e design possono intraprendere percorsi diversi e ritrovarsi riuniti in qualcosa che attraversa il tempo e i codici in una funzionalità unificante.


Da un punto di vista visivo il simbolo è l'unione stilizzata delle lettere "a" e "d" minuscole. Fu modificato l'aspetto estetico della a curvando l'asta della lettera d verso sinistra.
Nel marzo del 2010, Paola Antonelli, Senior Curator del Department of Architecture and Design del MoMA di New York, ha reso noto che la chiocciola è stata inserita nella collezione, perché non è soltanto uno strumento utilizzato in informatica, ma è un mezzo di comunicazione e una forma della nostra identità.

Ritengo assolutamente utile l'articolo presente sul sito istituzionale del museo. Merita una lettura.

2 commenti:

  1. Ciao, questo post è davvero molto interessante, mi ha sempre incuriosito questo simbolo e finalmente ho avuto risposta, grazie mille per averlo condiviso.
    Volevo inoltre chiederti il permesso di pubblicarlo sul mio blog, ovviamente a tuo credito, se preferisci che lo utilizzi solo in parte va bene lo stesso, a tua unica discrezione.
    Passami a trovare! http://ragazzobislacco.blogspot.com/

    RispondiElimina

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails