domenica 6 aprile 2008

Bruttissime 0004 - Affissioni selvagge

Per chi non l'abbia ancora letto segnalo l'articolo Bruttissime 0003 - Apoteosi del nulla.

A Messina, da alcuni giorni ormai, è possibile vedere la successiva campagna pubblicitaria delle medesima azienda osservata recentemente (link nel post sopra richiamato).

Sembra che ci abbiano letto - ma non credo - decidendo di inserire qualche elemento visivo che concorresse a vitalizzare l'immagine generale del manifesto.
Tuttavia, rimangono numerose le perplessità e gli elementi di dubbio.
Rimango sorpreso dalla scelta del font usato per il marchio aziendale, - ma questo è un elemento precedente che prescinde la campagna pubblicitaria in questione - e volendo divagare, ricordo a me stesso che non è consentito per uso commerciale lo sfruttamento gratuito di fonts registrati. In più, è facile notare - vista la vicinanza dei manifesti ritratti nella foto - la bizzarra scelta di usare nella stessa campagna pubblicitaria una impaginazione grafica differente. Il risultato è palesemente disarmonioso. E' facile notare che lo spazio destinato all'immagine non è uguale, e parte da altezze differenti. Questa scelta comporta, inoltre, che persino il posizionamento del marchio appaia scomposto (parzialmente sopra la foto/non sopra la foto).

Per nessuno di questi motivi ho deciso di inserire nuovamente questa pubblicità nella categoria "Bruttissime". Appare evidente la presenza sovrapposta di un manifesto elettorale - elezioni imminenti. Uso improprio di spazi o uso di spazi non propri caratterizza da sempre le campagne pubblicitarie elettorali a Messina. Già solo questo comportamento è sufficiente per consentire di farsi una opinione precisa del candidato.
Mi chiedo chi ripaga il danno arrecato a chi spende dei soldi per promuovere la propria attività ? (agenzia pubblicitaria, stampa, e affissione)
Mi domando se questa sia una fastidiosa (ed illecita) abitudine del politico di Messina, o se sia diffusa a livello nazionale, facendone una "tendenza" del politico in genere.

Se possibile seguiranno ulteriori segnalazioni sull'argomento.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails