venerdì 13 agosto 2010

Una censura giusta?

Riporto qui uno stralcio dell'articolo apparso su Repubblica.it dell 11/08/2010.

Pubblicità bandita da Pontedera, il negoziante: "Il manifesto osé l'ho già usato a Cascina"
"Ricevo chiamate continue dai miei clienti, diciamo che ho avuto comunque pubblicità Non credevo di creare questa confusione, quando si parla di auto sportive ci sono sempre le belle donne".


Donne e motori, gioie e parecchi dolori. Almeno per la Sound Electronic Dream, azienda di accessori per auto, che ha fatto affiggere a Pontedera e nei comuni limitrofi una pubblicità un po' spinta, e che se l'è vista togliere da tutte le amministrazioni.
Nei poster appare una modella in top e tacchi a spillo che, distesa su un sedile di un'auto sportiva, mostra il segno dell'abbronzatura, làggiù dove davvero non batte il sole. Un gesto troppo esplicito e allusivo all'autoerotismo, ma soprattutto del tutto slegato, secondo le amministrazioni, con le offerte di sconti e viaggi gratis per chi spende 500 o 1000 nel negozio.
Così il sindaco di Pontedera, Simone Millozzi ha firmato un'ordinanza per far rimuovere o coprire quei manifesti, perché la “campagna pubblicitaria rappresenta un'offesa alla dignità del corpo femminile”, come riportato nel documento.

Maurizio Martini, il proprietario del negozio: “Mi rifarò sui comuni e sulla ditta di affissioni, a cui avevo commissionato 80 manifesti e che li ha tolti senza dirmi niente”. Però non se la prende più di tanto: “Ricevo chiamate continue dai miei clienti, diciamo che ho avuto comunque pubblicità. Certo non credevo di creare questa confusione, quando si parla di auto sportive ci sono sempre le belle donne, come al Motor Show”.

(tratto da Repubblica.it)

1 commento:

  1. Quanto falso perbenismo! Se tutti guardassero a quel corpo non come un oggetto ma un'opera d'arte,forse tutto questo stupido clamore non ci sarebbe.Il messaggio è esplicito ma non lo trovo così erotico.Ci sarebbe molto da dire su questo tema,ma questo non è il contesto giusto.L

    RispondiElimina

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails