mercoledì 20 gennaio 2010

Michael Kenna e suoi mondi silenti


Michael Kenna non è uno tra i fotografi più noti in Italia, ma certamente è uno dei più bravi, da anni ampiamente apprezzato dagli addetti ai lavori di tutto il mondo. Egli fotografa paesaggi immortalati in una dimensione innaturalmente sognante, solitaria e silenziosa. I suoi scatti tendono al bianco e nero (senza necessariamente raggiungerlo), le sue immagini sono ben equilibrate, sobrie e sofisticate. Gioca sulle forme ed i contrasti, le luci sapienti, tagli ed inquadrature sempre perfette, che immergerono l'osservatore in un universo silente e fascinoso.


I soggetti che Kenna preferisce sono natura, strutture architettoniche, sguardi urbani e aree industriali, inquietanti e inquinanti, ma non prive di una loro bellezza visiva, come dimostrano le foto scattate alle centrali nucleari.


Da segnalare il sito personale del fotografo michaelkenna.net in cui consiglio di visionare l'ampio archivio fotografico (di altissimo livello).
Immancabile questa rassegna che consiglio vivamente di guardare con avida attenzione. E' intitolata "Silent World" e raccoglie alcune delle sue opere più belle.
Un ulteriore link è quello ospitato dalla galleria Edelmangallery.com in cui vengono mostrate alcune sue fotografie.

2 commenti:

  1. equilibrata meraviglia
    un poeta della macchina fotografica

    RispondiElimina
  2. porca vacca che foto !

    RispondiElimina

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails