venerdì 29 agosto 2008

Faccia di tutto

Mi sono imbattuto per caso in Levi van Veluw, stravagante artista-fotografo olandese di Hoevelaken. L’artista ha usato il suo corpo come fosse una tela da dipingere, come fosse creta da modellare e rielaborare, un materiale a cui dar forma. Così è diventato una distesa di ghiaia, un prato alberato, un arcobaleno umano, un pezzo di legno, un paesaggio invernale, e tanto altro ancora.
L'intera produzione è rinvenibile sul sito che porta il suo nome: www.levivanveluw.com
Le sezioni più interessanti sono certamente “Landscapes” e “Material Transfers” da cui sono tratte alcune delle immagini che vedete.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare:

Related Posts with Thumbnails